I RIONI

PROTAGONISTI

I rioni di Bellusco nascono in tempi remoti come riferimento esteso delle Corti, queste erano la forma tipica di insediamento rurale su cui Bellusco si è formato. A partire dagli anni ’50, con lo sviluppo delle attività industriali e lo sviluppo edilizio, le Corti persero la loro centralità e il tipico senso di appartenenza delle comunità portò al riconoscersi nel binomio Corte/Rione. Le Comunità Rionali, con la realizzazione dei Carri Biblici Fiorati per il Palio di Santa Giustina, la cui prima edizione è del 1955, trovarono modo di palesare sia il senso di appartenenza al Rione, sia la grande devozione alla Santa da parte degli abitanti di Bellusco Nel tempo le Comunità Rionali si sono mantenute punto di aggregazione alimentando il fascino “dell’appartenenza” e del campanilismo finalizzato al piacere della competizione. Bellusco è suddiviso in 8 Comunità Rionali.

Mappa del rione Bergamo con stemma

RIONE BERGAMO

Il rione si estende verso est del paese, partendo da piazza Fumagalli si snoda in direzione Bergamo lungo, appunto, via Bergamo. Un tempo era abitato da gente di origine bergamasca. Nel rione si trova la cascina Bellana.

Mappa del rione Camuzzago con stemma

RIONE CAMUZZAGO

Il rione è posizionato a sud del paese e prende nome dalla Cascina Camuzzago, li presente, che è stata recentemente ristrutturata. Camuzzago oltre ad essere stato un importante centro agricolo, è stata sede dei monaci del S. Sepolcro sul tragitto tra il vimercatese e l’area dell’Adda, facendone anche un centro di accoglienza per i viandanti.

Mappa del rione Cantone con stemma

RIONE CANTONE

Posizionato a nord del paese è il luogo più alto di Bellusco. Oltre ad essere formato da diverse “corti”, vi si trova, al numero 17 di via Vaghi, la “casa di villeggiatura” (già dell’uva, dei gelsi e della musica) in uso a diverse famiglie della borghesia milanese che la frequentavano nei periodi estivi.

Mappa del rione Castello con stemma

RIONE CASTELLO

Il rione prende nome dal Castello di Bellusco, voluto dai Da Corte “per scopi difensivi e non offensivi”. Esso copre la zona ovest del paese ed include, tra le altre, “Le stalle di Mantova” e la cascina Mosca.

RIONE DANTE

Posizionato all’interno del paese, centro/sud, acquisisce il nome dalla via principale che lo attraversa, la strada dei negozi e delle botteghe, ovvero l’area commerciale del paese.

Mappa del rione Garibaldi con stemma

RIONE GARIBALDI

Rione “del centro” e delle istituzioni, infatti include il Municipio e la Chiesa dedicata a San Martino oltre all’Oratorio. Inoltre trovano spazio alcune corti, originali come il “Dosso” e completamente rifatte come la “Corte della Fattora”.

Mappa del rione San Martino con stemma

RIONE SAN MARTINO

Formatosi intorno alla cascina di San Martino risalente al XVI secolo, ha ospitato anche l’antica Chiesa di San Martino e l’annessa casa parrocchiale, allora San Martino era frazione di Bellusco.

RIONE SAN NAZZARO

Posizionato poco fuori dal paese, a nord-ovest, cascina San Nazzaro ha conservato l’ambiente rurale della Brianza. È stata sede di un monastero benedettino intitolato ai Santissimi Nazaro e Celso, oggi conserva un Oratorio (1832) dedicato ai due santi ove sorgeva l’antica chiesa medioevale.